Endurance: a SPA le proteste fanno luce sulla 24h!

L’illuminazione ai test è stato un problema. Non si vedeva nulla, i piloti hanno protestato e gli organizzatori, li hanno ascoltati.
Non è il massimo ma…


Questo w.e. si corre la 24h di SPA per il Mondiale Endurance.
Già a Le mans i concorrenti avevano ricevuto informazione della possibilità, volendo, di montare fari aggiuntivi.
Arrivati in Belgio, nei primi test, la scoperta del motivo dell’insolita, generosa concessione.
Durante qualche passaggio notturno in auto fra le giornate di test, qualcuno ha notato che mancava un’illuminazione sufficiente, dato che i fari delle moto non sono risolutivi.
Alla fine gli organizzatori hanno portato un certo numero di lampade ad alta illuminazione che, in qualche modo funzionano. Nei test di questa notte, l’illuminazione è accettabile.
Pericolo scongiurato, ma bisogna dire grazie a quei piloti che hanno alzato un po’ la voce.

 

Articoli consigliati

No comment yet, add your voice below!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.