Moto3: Ricorso Leopard, KTM nei guai: hanno barato? 26 moto nei guai!

Il maxi reclamo del Team Leopard, se fosse accolto, cambierebbe la faccia del campionato del Mondo Moto3 e la storia del motociclismo recente. Ecco i dettagli!

Durante la Moto3 sarebbe emersa la news di un reclamo che il Team Leopard avrebbe fatto nei confronti di KTM.
Intervistato direttamente, Christian Lundberg, avrebbe rimandato la spiegazione ma ecco di cosa si tratterebbe:

KTM avrebbe, e non si può. cambiato i cablaggi alle sue moto. Per regolamento questa cosa non è ammessa dato che gli sviluppi sono attualmente bloccati, congelati da due anni.
Team Leopard tramite il suo direttore tecnico Christian Lundberg, avrebbe sporto reclamo all’IRTA, dichiarandosi disposto a rivolgersi al TAS, il Tribunale Arbitrale dello Sport a Losanna, per un’attività irregolare non da poco e, vista la situazione in pista, di vasta scala.


Go to Shop!

Trattandosi di KTM, infatti, il problema si estenderebbe (il condizionale è d’obbligo)  anche a CFMoto, Gas Gas e Husqvarna, e la faccenda sarebbe abbastanza fastidiosa.
Parliamo di 26 moto in totale di cui 18KTM,  3 Husqvarna, 3 GasGas, 2 CF Moto.

Ecco i piloti eventualmente coinvolti:
GasGas: Sergio Garcia e Guevara (in testa alla classifica) e David Alonso.
Husqvarna: Sasaki McPhee e Salvador
CF Moto: Tatay e Artigas.
Per quanto riguarda KTM ecco i piloti eventualmente interessati:
Masia, Oncu, Yamanaka, Toba, Holgado, Moreira, Ortola, Munoz, Nepa, Fernandez, Bartolini, Kelso, Bertelle, Carrasco, Lunetta, Riu Male, Carraro e Marc Garcia,

Articoli consigliati

No comment yet, add your voice below!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.