« back     Data di pubblicazione: 15 settembre 2018 Stampa questa scheda |
Superbike, Portimao: Il solito Rea davanti a Melandri e VDMark. Super rimonta di Davies!
Superbike, Portimao: Il solito Rea davanti a Melandri e VDMark. Super rimonta di Davies!

La gara di Portimao, spalti deserti, che gli altri anni sembrava Donington, offre un solo spettacolo: la mattanza di Rea nei confronti di tutti. Gli resiste, a distanza, solo Melandri, inviperito per essere lasciato a piedi, e superiore al compagno di squadra, purtroppo infortunato.

Le Aprilia, fortissime in qualifica, vanno out in un modo o nell'altro, mentre il resto è così distante dal duo di testa, VDMark a parte, che la gara è noiosa come la raccolta differenziata del vetro.

La classifica? La solita... a posto così. O forse no.


Al via volano Rea e Meandri con Savadori e VDMark a seguire.

Sono subito out ma ok Fores e Laverty, a causa di un contatto al primo giro.

Savadori mantiene il podio virtuale fino a meno 9 dal termine quando perde l'anteriore e si sdraia.


Gara soporifera passo di Rea a parte, a meno 4 vede Rea, Melandri, VDMark, Davies in super rimonta, Sykes, Baz, Torres, Razgatlioglu, Rinaldi e Lowes a chiudere i 10.

Finisce così.


Rea

Fa tutto da solo, compreso l'unico sorpasso che gli serve per passare in testa e vincere con quasi 5 secondi di vantaggio.

Nessuna novità, nessuna emozione.

Voto 10


Melandri

Le possibilità erano che fosse demoralizzato per l'appiedamento o incentivato, per far vedere che merita una sella.

Alla fine il ravennate ci ha messo tutto il suo talento per cercare di non far andare via il campione del mondo.

Non ci è riuscito ma è venuta fuori una bellissima gara.

Voto 9,5


VDMark

L'Olandese va forte e usufruisce di un unico omaggio: la scivolata di Savadori. Per il resto si merita pienamente il podio.

Voto 8,5


Davies

Infortunato e acciaccato, nemmeno in Q2, fa una gara aggressiva con una rimonta strepitosa. Tanto di cappello.

Voto 9


Sykes

Diversamente da Melandri, sembra aver mollato... non è nemmeno più troppo combattivo... o forse il team lo ha mollato anzitempo. Da capire.

Voto 7


Baz

Il suo duello con Torres è il vero succo della SBK.

L'unico sprazzo di quella combattività ruspante che ormai non c'è più.

Voto 7,5


Torres

Lo spagnolo non molla. Si batte con Baz e le prova tutte.

Onore delle armi e prestazione niente male.

Voto 7


Razgatlioglu

Il turco della Kawasaki fa bene in qualifica, meno bene in gara.

Ma è un risultato tutt'altro che deludente, per uno che deve fare esperienza.

Voto 6,5


Rinaldi

Il delfino Ducati è lì per dare di più. Ma anche lui deve farsi le ossa... Ok la gara, ok i punti, ok una guida redditizia.

I risultati arriveranno.

Voto 6,5


Lowes

Da Lowes ci si aspetta di pi+ di così. O forse il problema è proprio quello.

Voto 5

 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno