« back     Data di pubblicazione: 1 Aprile 2017 Stampa questa scheda |
Superbike: Superpole a Davies, poi Rea e Sykes. Melandri quarto!
Superbike: Superpole a Davies, poi Rea e Sykes. Melandri quarto!

Con una Superpole1 segnata dal dominio Honda ad opera di Hayden e Bradl, oltre che da tante cadute consecutive, vento fastidioso e asfalto freddo, parte una seconda sessione molto tormentata.
Superpole 2, con la novità di una Pirelli da qualifica che dura per più giri,  inizia all'insegna di Rea, Sykes e Melandri mentre Lowes, già protagonista di una caduta rovinosa nelle FP3, finisce per rompere e per rimanere senza crono.

A qualche minuto dal termine la prima fila virtuale è composta da Rea, Sykes e Davies, seguito da Melandri, Torres, Fores e Bradl, poi Mercado, VDMark e Laverty.
Mentre Rea a fine sessione fa il record della pista, poi subito battuto da Davies, la moto di Bradl va a fuoco,e dietro la classifica della griglia provvisoria cambia praticamente tutta.

Finisce così: Davies, Rea, Sykes, Melandri, Fores, Torres, VDMark, Mercado, Laverty, Hayden.
Davies rimane, per ora, il re di Aragon, le Kawasaki ci sono, gli spagnoli vanno tutti forte, e la miglior Aprilia è quella Ioda Racing di Mercado, al debutto assoluto con questa moto.

 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno