« back     Data di pubblicazione: 13 novembre 2016 Stampa questa scheda |
MotoGP, Valencia: Lorenzo saluta vincendo, poi Marquez e Iannone!
MotoGP, Valencia: Lorenzo saluta vincendo, poi Marquez e Iannone!
In una gara in cui festeggiano i partenti mentre i restanti soffrono, scandita da un numero di sorpassi al limite della porno fantascienza, va in scena un mondiale che non finisce, attaccato com'è ai test pre 2017.
La spunta Lorenzo alla sua maniera, in modo indiscutibile... mentre si confernamano Iannone e Marquez....
 
 
 
Al via Lorenzo mantiene la pole seguito da Iannone, Vinales e Rossi poi Marquez, Dovizioso e Pedrosa.

Qualche giro e Rossi passa Vinales e Marquez lo imita per non far scappare il dotore.

Davanti, invece, il solito duo: Lorenzo in fuga e Iannone secondo con qualche metro da recuperare.
Meno 22 e il duello più interessante della gara è quello fra Rossi e Iannone per la seconda posizione.
I due si alternano mentre sono raggiunti da Marquez e Vinales.

Il duello lo vince Rossi lasciando il ducatista a Marquez, che inizia il solito trattamento.


A meno 14 Iannone e Rossi ricominciano il duello. Si scambiano posizioni con Marquez spettatore mentre Lorenzo tira un po' il fiato ma rimane in abbondante vantaggio.
Meno 12 e anche Marquez buca Rossi per poi dedicarsi a Iannone che risponde per le rime.
Alla fineè Marquez la spunta ed è secondo mentre Lorenzo ha un vantaggio di 5 secondi abbondanti, che con 10 giri fa fare, è una sicurezza.

A meno 5 Lorenzo inizia a calare mentre Marquez continua a ricucire lo strappo. Il vantaggio di Lorenzo è dimezzato: un vero e proprio drop.
Per il podio c'è ancora lotta fra Rossi e Iannone con il ducatista davanti al dottore.

Ultimo giro e Lorenzo finisce che tiene... mentre Rossi perde il duello con Iannone pur provandole tutte...

Finisce così, l'ultima di campionato:

Lorenzo, Marquez, Iannone, Rossi, Vinales , P espargaro, Dovizioso, A Espargaro, Smith, Bautista.

Lorenzo
Week end capolavoro in una stagione che ha avuto alti molto alti e bassi, bassissimi. A Valencia lancia un messaggio un po' a tutti, anche al microfono, non mancando di signorilità. Chi vuol capire, capisca.
Voto 10

Marquez
Ci prova da lontano, poi capisce. Quello che doveva fare lo ha fatto con 3 giornate d'anticipo. Il resto è tutto bonus.
Voto 9,5

Iannone
Si leva grossi sassi dagli stivali, in gara e nel dopogara.
Con Suzuki apre un altro capitolo anche se, da entrambe le parti sarebbe stato più opportuno chiudere meglio questo.
Voto 8,5

Rossi
Pur essendo vivace e competitivo, è lo sconfitto della giornata.
Fra i big è quello che paga pegno, gli sfugge il podio e festeggiano tutti qualcosa tranne lui. 
Voto 7


Vinales
Lo aspetta una Yamaha che ci dirà finalmente se assomiglia a qualcuno di grande oppure solo a se stesso.
Per oggi porta a casa un risultato importante.
Voto 7

Pol Espargaro
Chiude una stagione in cui sembra non avere la moto che meriterebbe. Lo aspetta una sfida ancora più dura.
Voto 6,5

Dovizioso
Non la chiude proprio bene. Soffre e annaspa. 
E' fra quelli che devono resettare.
Voto 5

Aleix Espargaro
Nel confronto con il suo compagno non ne esce bene, nonostante qualche acuto. Saldi di fine stagione anche per lui.
Voto 5
Smith
Non ancora ripreso da un brutto infortunio, la testa è già ai test. Niente da dichiarare.
Voto 6

Bautista
Proprio quando i momenti neri sembrano alle spalle, bisogna ricominciare daccapo. Grazie lo stesso.
Voto 6
 
Fonte: Misterhelmet Gianluigi Ragno Foto rubata a Corsedimoto